Chi sono

Qualcosa su di me

Sono un ex archeologo e mi piace esplorare, conoscere e condividere ciò che ho appreso. Quando visito un paese, salgo su una montagna o entro in una chiesa cerco le persone del luogo per farmi raccontare la storia di quel posto. Perciò, quando ti consiglierò di visitare una piazza, un museo o una pizzeria, puoi essere sicuro che ci sono stato e mi è piaciuto.

Viaggio molto e per me è  importante ritornare la sera in una casa comoda, dove posso riposarmi, cucinare se ne ho voglia, scrivere le emozioni della giornata nel mio diario emotivo, ed organizzare la prossima esplorazione. Alloggiare in una casa, piuttosto che in un hotel, permette di conoscere la città dal punto di vista di chi ci vive da generazioni.

Ti mostreremo la scacchiera romana inglobata nel campanile più antico d’Italia, la canefora che offre i doni a Diana, la Napoli sopra con le sue chiese e monumenti, ma anche quella di sotto con le cavità di tufo diventate rifugio per i bombardamenti, le leggende di fantasmi, dei templi di riti egiziani.

E visto che la cultura di un popolo passa per il suo stomaco, non tralasceremo l’aspetto gastronomico: la pizza a portafoglio, il tarallo, l’impepata di cozze ed il polpo come lo cucinavano i pescatori; i dolci come la sfogliatella creata dalle monache, il babà voluto da un re, la cassata che ha origini greco-romane.